Tag:Erdoğan

Perché al governo turco fa tanta paura Osman Kavala?

Chi è Osman Kavala, quel 64enne, di origine greca, detenuto dal 2017 nelle carceri turche con l’accusa di aver partecipato al tentato golpe del 2016 e alle manifestazioni antigovernative del 2013 di Gezi Park, per il quale il presidente Erdoğan è intenzionato a espellere gli ambasciatori di Canada, Francia, Finlandia, Danimarca, Germania, Olanda, Nuova Zelanda, […]

Leggi tutto

Le ville di Erdoğan

Il megalomane Erdoğan, dittatore turco, s’è fatto costruire una villa di 300 stanze su un’area di 85mila mq nella baia di Okluk Cove, nel distretto di Marmaris, sulla costa egea meridionale della Turchia, una delle più esclusive del Paese. Tanto che quando c’è lui l’accesso alla baia è vietato ai pescherecci. E la sorveglianza aumenta […]

Leggi tutto

Le ville di Erdoğan

Il megalomane Erdoğan, dittatore turco, s’è fatto costruire una villa di 300 stanze su un’area di 85mila mq nella baia di Okluk Cove, nel distretto di Marmaris, sulla costa egea meridionale della Turchia, una delle più esclusive del Paese. Tanto che quando c’è lui l’accesso alla baia è vietato ai pescherecci. E la sorveglianza aumenta […]

Leggi tutto

Cipro destinata a restare divisa?

Tre giorni di colloqui informali a Ginevra (27-29 aprile) coi leader delle amministrazioni cipriote separate, non sono riusciti a delineare una svolta che potesse aprire la strada alla risoluzione della controversia sullo status dell’isola. Ai colloqui hanno partecipato, oltre alle Nazioni Unite, Ersin Tatar, presidente dell’autoproclamata Repubblica turca di Cipro del Nord, Nicos Anastasiades, presidente […]

Leggi tutto

La dittatura in Turchia diventa anche culturale

La Bosporus University (BOUN) è uno dei primi tre istituti di istruzione superiore della statunitense “Ivy League” in Turchia. Prevede corsi di laurea triennali. L’inglese è lingua ufficiale d’insegnamento. La BOUN è stata la prima università americana fondata (nel 1863) al di fuori degli Stati Uniti dal ricco filantropo Christopher Robert e dal missionario Cyrus […]

Leggi tutto

La corruzione in Turchia

In Germania, Svizzera e Grecia hanno scoperto che il premier Erdoğan si serve di propri diplomatici per raccogliere illegalmente informazioni su persone affiliate al movimento Gülen, che è molto critico nei confronti del governo turco su una serie di delicate questioni: dalla corruzione economica dilagante al favoreggiamento nei confronti di gruppi jihadisti armati. Il suddetto […]

Leggi tutto

Translate »